Tutto - Associazione Sicut Lilium

Tutto

Coro Voci Bianche (

Il Coro di Voci Bianche della "Piccola scuola di Musica" è attualmente una piccola formazione con l'obiettivo di costituire un piccolo repertorio di:

  • inni gregoriani
  • corali
  • brani all'unisono, a cappella o con l'accompagnamento del pianoforte
  • canti didattici ad una o due voci (Goitre, Kodaly)
  • canoni a cappella a due voci
  • canti a due voci

Il genere musicale comprende brani sacri e profani, dal gregoriano al periodo rinascimentale agli autori contemporanei.

Il coro è diretto da Sveva Martin.

SM2014 Qoelet Locandina A4 web

Sabato 15 novembre 2014
ore 21:00
Cuneo, chiesa dei Tomasini

Domenica 16 novembre 2014
ore 17:00
Niella Tanaro, chiesa Parrocchiale

 

gruppo vocale "Ensemble del Giglio"
coro "Sicut Lilium"

Fabrizio Dutto, violino
Luca Cerelli, clarinetto
Martino Olivero, violoncello
Nicola Campanella, vibrafono

Teresa Roatta, flauto

Livio Cavallo, direttore

 

Da «Vanità di Vanità» di Branduardi alla musica colta di autori contemporanei. Al centro una composizione musicale di Andrea Baudino, commissione dell’Ass. Sicut Lilium: un nuovo Oratorio in Italiano dal titolo "Qoèlet", per due Cori, Soli e Quartetto strumentale.
L’apparente insensatezza del mondo, l’anelito ad un “risarcimento” per l’impegno del giusto e del saggio sono i temi che turbano l’animo del Qoèlet, biblico re d’Israele; il tema attuale del disagio esistenziale trova un qualche approdo negli ultimi capitoli del Qoèlet stesso e nelle riflessioni di Sant’Agostino:

“Ama e fa’ ciò che vuoi. In questo consiste la nostra vita: esercitarci col desiderio.”

Una composizione dall’ampio organico che reinterpreta la forma musicale dell’oratorio.

Vertamy LauraVertamy Laura, si è diplomata in violoncello nel 2001, presso il Conservatorio Musicale “F. Ghedini” di Cuneo, sotto la guida della Prof.ssa Paola Mosca.

Ha collaborato con numerose orchestre e formazioni cameristiche, fra cui la “Camerata strumentale della città di Savona”, con cui ha suonato in Italia e in Germania, l’ “Orchestra dell’Università di Torino” e l’ “Orchestra dei Filarmonici di Torino”.

Si è perfezionata con i Maestri Noferini e Caramia.

E’ stata selezionata come orchestrale per i corsi di Perfezionamento e Qualificazione delle città di Genova (c/o Conservatorio Statale “N.Paganini”, con cui ho suonato in Italia e in Germania), di Saluzzo (Scuola di Alto Perfezionamento) e di Lanciano (“Associazione F. Fenaroli”).

Ha collaborato con l’Orchestra “B.Bruni” di Cuneo e fa parte dell’ottetto di violoncelli della stessa, con cui ha eseguito i Bachiana Brasileiras di Villa-Lobos, collaborando ad una incisione dell’opera nella cattedrale di Monaco di Montecarlo.

Dal 2002 al 2005 ha svolto un’intensa attività cameristica col trio “Mir”, classificandosi quarta alle premiazioni del Concorso cameristico della città di Racconigi dell’anno 2003-2004.

Si è perfezionata in musica contemporanea ed elettronica con Elliott Sharp nell’autunno 2008, presso il Conservatorio “F. Ghedini” di Cuneo.

Ha insegnato a Torino presso il “Laboratorio della voce” e per l’associazione “Cantascuola”, specializzandosi nella metodologia didattica infantile Goitre e Kodaly.

Dal 2007 è docente di violoncello e propedeutica musicale per bambini presso alcune scuole civiche della provincia, e dal 2009 per alcuni corsi e progetti dell’Orchestra B. Bruni di Cuneo nelle scuole medie ed elementari.

Da alcuni anni sperimenta l’utilizzo del violoncello, e in generale degli archi, nel contesto della musica rock ed etnica:

  • “Endura”, Umbria Jazz 2004, collabora all’arrangiamento del progetto Bleu
  • “La culla”, finali piemontesi di Arezzo Wave 2004
  • “Marlevar”, nell’omonimo quartetto d’archi, con cui ha lavorato ad una registrazione per Radio Milano Popolare, e con cui nell’estate 2008 ha partecipato al Festival Internazionale di musica e danza di Martigues, Marsiglia)
  • “The strenuous mood”, collaborazione con Adam Di Angelo, in arte “Fingernail”, per l’esecuzione dal vivo e la prima incisione originale della sua suite per elettronica e archi.
  • Il periodo dicembre-marzo 2007 la vede in tournèe come violoNcellista col cantautore Christian Rainer, in palco al Rolling Stone di Milano a fianco di Andy dei Bluvertigo, per l’etichetta Komart di Campobasso.
  • Si perfeziona in dizione ed espressione teatrale all’accademia G. Toselli di Cuneo (1990) e con Tony Bungaro (2008), e in canto jazz e improvvisazione sotto la guida di Cinzia Spata, (2011) e Diana Torto (2012).
  • Dal 2005 è cantautrice, col progetto LIZZIWEIL (www.myspace.com/lizziweil, e www.facebook.com/lizziweil) di cui è voce e chitarra e di cui cura la regia, la creazione musicale e gli arrangiamenti.

Omaggio a Vivaldi - LocandinaIl secondo concerto della rassegna "Sentieri di Musica 2015 - Splendori italiani", è dedicato al brillante compositore veneziano.

Coro misto «Sicut Lilium»
gruppo vocale «Ensemble del Giglio»
orchestra barocca «Aurea Armonia»
Antonio Canino, violoncello
Sveva Martin, soprano
Annalisa Mazzoni, contralto
Livio Cavallo, direttore

Il concerto sarà proposto in tre date:
30 maggio, ore 21:00 - Beinette (CN), Chiesa Parrocchiale
31 maggio, ore 17:00 - Niella Tanaro (CN), Chiesa Parrocchiale
6 giugno, ore 21:00 - Cuneo, Parrocchia di Santa Maria

Il profluvio di virtuosismi, per cui il “Prete rosso” è famoso, trasfigura in un’architettura formale avvincente ed in un’energia ritmica e melodica di grandissimo coinvolgimento nei brani sacri di Antonio Vivaldi. La incredibile fama dei brani proposti in questa serata (Gloria, Beatus vir), ri-conquistata già subito dopo la prima esecuzione moderna ad opera di Alfredo Casella nel 1939, è frutto del naturale incontro tra un gusto brillante, spettacolare e fastoso e la fluidità compositiva del maestro veneziano.

venerdì 30 dicembre 2016, ore 21:00

Chiesa S. Maria della Pieve
Via Santa Maria, Cuneo 
conc. straordinario rassegna "Sentieri di Musica" 2016 

gruppo vocale "Ensemble del Giglio"
Coro misto "Sicut Lilium"
Livio Cavallo, direttore

 

 

Buon Natale e Felice Anno Nuovo,
auguriamo a tutti con questo concerto!

Auguri in musica, con canti italiani ed europei,
dall'antico al moderno, con diverse lingue e stili;
canti dal sapore medievale, canti di epoca rinascimentale o barocca, grandi classici del Natale, brani moderni di ispirazione pop e gli immancabili carol natalizi.

Per rivivere l'incanto della luce,
che dal Natale possa illuminare il nuovo anno!

Associazione

Coro Sicut Lilium

Ensemble del Giglio

Sentieri di Musica

Iscrizione alla Mailing-list

* campo necessario
 

Piccola Scuola di Musica